Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Hotel Accademia Trento

    Hotel Accademia Trento

    Ospitalità di Qualità Albergo 4 Stelle Ristorante Trento Trentino Alto Adige Sud Tirolo Italia

  • Torre Saracena Amalfi

    Torre Saracena Amalfi

    Ristorante gastronomia mediterranea Eventi esclusivi sulla Costa di Amalfi Salerno Campania Italia

  • Hotel Terme Venezia Veneto

    Hotel Terme Venezia Veneto

    Ospitalità di Qualità e Benessere per tutta la famiglia Albergo 4 Stelle Abano Terme Padova Venezia Veneto Italia

  • Villas Amalfi Coast Accommodation

    Villas Amalfi Coast Accommodation

    Ospitalità Esclusiva Ville e Appartamenti Praiano Positano Costa d'Amalfi Penisola Sorrentina Riviera di Napoli Salerno Campania...

  • Locanda della Fortuna Faenza

    Locanda della Fortuna Faenza

    Ospitalità Agrituristica Camere e Colazione Faenza Ravenna Emilia Romagna Italia

tu sei qui: Home Basilicata Potenza e provincia Roccanova

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Roccanova

Descrizione

Comune della provincia di Potenza, situata su un dosso tra i fiumi Agri e Sinni, Roccanova conserva una struttura urbanistica tipicamente medievale. E' anche conosciuto per i vasti vigneti da cui si ricava il famoso Grottino di Roccanova, conservato, ora come allora, in botti di legno nelle grotti.
menzionato per la prima volta in un documento ufficiale del 1276, in epoca normanna fu un'importante roccaforte della Contea di Chiaromonte. Nel XII secolo fu feudo di Rinaldo e, successivamente, fu assegnato da Carlo I d'Angiò a Guglielmo della Marra. Infine passò ai Carafa ed ai Colonna di Stigliano.
recenti scavi archeologici hanno portato alla luce numerosi reperti risalenti al VII-IV secolo a.C., a conferma del fatto che l'area fosse stata abitata da coloni greci. Tali reperti sono in parte custoditi presso il Museo della Siritide a Policoro e in parte presso il Museo di Taranto.
Siti di interesse:
- la chiesa di San Nicola di Bari, risalente al XII secolo. Crollata agli inizi del Novecento a causa di un violento terremoto, fu ricostruita nel 1980. All'interno è custodito un gruppo ligneo raffigurante l'Annunciazione, opera dello scultore Patalano (1707);
- la settecentesca Chiesa di san Rocco;
- la Chiesa di Santa Maria delle Grazie (XV secolo);
- il Santuario della Madonna delle Serre, la cui storia è legata alla statua della Madonna dell'Acqua, oggi conservata presso la Chiesa di san Rocco;
- il Monastero dell'Orsoleo, a confine tra Roccanova e Sant'Arcangelo, la cui costruzione fu iniziata nel 1474;
- i ruderi dell'Abbazia di San Nilo (XIV secolo).

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 28.186 volte.

Scegli la lingua

italiano

english