Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • I Miei Nonni Ponza

    I Miei Nonni Ponza

    casa vacanze a Ponza, holiday house a Ponza, appartamenti a Ponza, Le Forna, vacanze a Ponza

  • Albadamare

    Albadamare

    Ospitalità di Charme, Piccolo Hotel di qualità, Camera e Colazione Praiano Costiera Amalfitana Provincia di Salerno Campania Italia

  • Hotel Graal Ravello

    Hotel Graal Ravello

    Ospitalità di Qualità Albergo 4 Stelle Piscina Panoramica Ristorante Ravello Costiera Amalfitana Riviera di Napoli Salerno Campania...

  • Alba Residence ApartHotel Piemonte

    Alba Residence ApartHotel Piemonte

    Ospitalità di Qualità Appartamenti Langhe Lunghi Soggiorni Alba Cuneo Piemonte Italia

  • Abano Ritz Hotel & SPA Veneto

    Abano Ritz Hotel & SPA Veneto

    Ospitalità di Lusso e Charme Albergo 5 Stelle Centro Benessere Beauty Club Abano Terme Padova Veneto Italia

tu sei qui: Home Basilicata Potenza e provincia Rapolla

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Rapolla

Descrizione

Importante località termale della provincia di Potenza, situata sul versante nord-orientale del massiccio del Vulture, il ritrovamento di una necropoli risalente al Neolitico ci permette di affermare con assoluta certezza che Rapolla sorge in un'area abitata sin dai tempi più remoti. Fu interessata anche da insediamenti magno-greci e nel X secolo accolse alcuni monaci basiliani. Roccaforte longobarda, prima, e normanna, poi, fu distrutta nel 1187 dai Melfitani e ricostruita da Guglielmo il Buono pochi anni dopo. Davvero suggestive sono le antiche grotte scavate nella roccia ed utilizzate, ora come allora, per la conservazione del vino Aglianico.
Siti di interesse:
- la Cattedrale normanno-sveva del XII secolo, con elementi scultorei del XIII secolo e campanile del 1209;
- le cappelle rupestri di Santa Lucia alla Gioconella (ipogeo con un grande affresco duecentesco) e quella del Crocifisso (ipogeo annesso alla Chiesa di san Biagio con affreschi del XII-XIII secolo);
- la Chiesa di San Biagio e la Chiesa dell'Annunziata, in stile barocco;
- la valle dei mulini con i resti di alcuni mulini.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 20.541 volte.

Scegli la lingua

italiano

english