Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

  • Hotel La Posta Vecchia Ladispoli

    Hotel La Posta Vecchia Ladispoli

    Ospitalità di Lusso e Charme Albergo 5 Stelle Luxury Resort Benessere Health & Beauty Club Ladispoli Roma Lazio Italia

  • MAMA Shelter Roma

    MAMA Shelter Roma

    Hotel Roma, Ospitalità di Qualità, Business, Città Eterna

  • Palazzo Manfredi Roma

    Palazzo Manfredi Roma

    Ospitalità di Lusso e Charme Albergo 5 Stelle Ristorante esclusivo vista Colosseo Roma Lazio Italia

  • Hotel Fontana Amalfi

    Hotel Fontana Amalfi

    Ospitalità in pieno centro storico ad Amalfi, Albergo 3 stelle con camere vista mare e vista duomo Costiera Amalfitana Salerno...

  • Acquamarine B&B Maiori

    Acquamarine B&B Maiori

    B&B a Maiori, B&B in Costiera Amalfitana, bed and breakfast a Maiori, bed and breakfast in Costiera Amalfitana, camera e colazione...

tu sei qui: Home Lazio Litorale romano Nettuno

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Nettuno

Descrizione

Comune costiero della provincia di Roma, situato tra l'Agro Romano e l'Agro Pontino, le origini di Nettuno sono legate a quella della vicina Anzio: Antium, capitale dei Volsci, comprendeva, infatti, anche parte del territorio di Nettuno. Divenuta colonia romana nel 338 a.C., la caduta dell'Impero di Roma e le successive invasioni barbariche, determinarono la scomparsa della ricca Antium romana e la successiva nascita, attorno all'antico tempio di Nettuno, del nucleo dell'omonima città. Nel Medioevo fu feudo dei conti di Tuscolo, poi dei monaci di Grottaferrata, degli Orsini e dei Frangipane. Passò, poi, ai Colonna, ai Borgia, ai Carafa e nuovamente ai Colonna che lo tennero fino al 1564 quando lo cedettero alla Camera Apostolica. In questo periodo diventa il luogo di soggiorno per antonomasia delle più potenti famiglie cardinalizie di Roma, che qui fanno edificare sontuose ville.
Siti di interesse:
- Torre Astura, fatta edificare dai Frangipane nel XII secolo, sui resti di un antico porto romano, in parte ancora visibile. Realizzata in laterizio, ha pianta pentagonale, circondata dalle acque e collegata alla terraferma da un ponte ad arcate.
- il cinquecentesco Forte Sangallo, fatto costruire da Antonio Sangallo per volontà di Cesare Borgia, a difesa di quello che all'epoca veniva definito "il granaio del Lazio". Ha pianta quadrangolare, con quattro torrioni e un mastio centrale. Oggi ospita un ricco Antiquarium, nonché un Museo che documenta lo sbarco degli Alleati sulle coste di Nettuno.
- il borgo medievale, il centro antico della città, costruito all'interno di possenti mura difensive e vigilato da torrioni di guardia. E' caratterizzato da vicoli stretti e suggestivi, sui quali si aprono, accanto alle tipiche costruzioni, anche palazzi nobili, come il Palazzo Baronale e il Palazzo Doria-Pamphilii, nonché la Collegiata di San Giovanni Battista, di origini medievali e realizzata sui resti dell'antico tempio pagano di Nettuno.
- il Santuario di Nostra Signora delle Grazie e Santa Maria Goretti, edificato nel 1914 dai Padri Passionisti, custodisce le spoglie di Santa Maria Goretti ed una statua della Madonna delle Grazie, proveniente dall'Inghilterra e diretta verso Napoli, scampata alla furia iconoclasta di Enrico VIII.
- Villa Borghese (conosciuta anche come Villa Bell'Aspetto o Villa Costaguti), fu fatta costruire nel 1648 dal cardinale Vincenzo Costaguti. Nel 1818 fu acquistata da don Giovanni Torlonia e, di lì a poco, dal principe Camillo Borghese, marito di Paolina Bonaparte; tutt'ora i Borghese sono i proprietari della splendida villa, circondata da un rigoglioso parco.
- il cimitero americano di Nettuno.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 27.334 volte.

Scegli la lingua

italiano

english