Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Hotel Accademia Trento

    Hotel Accademia Trento

    Ospitalità di Qualità Albergo 4 Stelle Ristorante Trento Trentino Alto Adige Sud Tirolo Italia

  • Amalfi Boats Costa di Amalfi

    Amalfi Boats Costa di Amalfi

    Noleggio Barche Amalfi, noleggio Amalfi, imbarcazioni con skipper Costa d'Amalfi, Escursioni a Capri, Isola de Li Galli, Positano...

  • Amalfi Charter Costiera Amalfitana

    Amalfi Charter Costiera Amalfitana

    Noleggio Charter, imbarcazioni a vela, Barche a motore Costa di Amalfi, Riviera di Napoli, Isole, Capri, Ponza, Ischia, Sorrento,...

  • Terre Stregate azienda olivinicola

    Terre Stregate azienda olivinicola

    Produzione vini qualità , sannio doc, cantina, aglianico, falanghina, greco, spumante, fiano igt, frantoio, olio extravergina,...

  • Molo Sant'Eligio Taranto

    Molo Sant'Eligio Taranto

    Ormeggio imbarcazioni Marina di Taranto, porto turistico Costa Pugliese Italia

tu sei qui: Home Trentino Alto Adige Alta Pusteria San Candido (Prato alla Drava, Versciaco)

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

San Candido (Prato alla Drava, Versciaco)

Descrizione

Comune dell'Alta Pusteria, in provincia di Bolzano, San Candido (Innichen in tedesco) è situato all'entrata della Valle di Sesto, nel Parco naturale dele Dolomiti di Sesto. L'area fu abitata da popolazioni nomadi illiriche sin dal 1000 a.C.; successivamente vi si insediarono tribù celtiche che nel 15 a.C. si arresero alla potenza militare di Roma. Con molta probabilità in queste zone i Romani costruirono una stazione militare denominata "Littamum". L'attuale centro si è sviluppato attorno al monastero fondato dal duca Tassilone III di Baviera e costruito dal vescovo di Frisinga per contrastare l'avanzata degli slavi che, all'epoca, erano ancora pagani. Da allora San Candido appartenne al Principato di Frisinga, fino all'abolizione dei diritti feudali nel 1803.
Oggi San Candido è un pittoresco centro, circondato dallo splendido panorama delle Dolomiti; le splendide piste innevate, i laghi alpini, i suggestivi sentieri montani e l'innata ospitalità del popolo tirolese lo rendono una meta turistica molto apprezzata in tutti i periodi dell'anno.
Siti di interesse:
- la Collegiata di SanCandido, splendido esempio di architettura romanica del Sudtirolo; fu eretta nel 1043 su sito del monastero benedettino fondato da Tassilone III di Baviera. Affiancata da un poderoso campanile a pianta quadrata, l'interno è diviso in tre navate. E' possibile ammirare un pregevole crocifisso ligneo sull'altare maggiore ed affreschi di Michael Pacher.
- la Chiesa del Convento dei Francescani, di origini seicentesche;
- la Chiesa di San Michele, risalente al XII secolo e rimaneggiata nel Settecento;
- la Cappella di Altötting e del Santo Sepolcro, caratteristico esempio di religiosità popolare barocca, riproducono, in dimensioni ridotte, il Santo Sepolcro a Gerusalemme e la cappella delle Grazie ad Altötting.
- i Bagni Wildbad, delle sorgenti da cui scaturiva acqua sulfurea calda, erano usati fin dall'antichità per bagni, immersioni e abluzioni, fino a quando nel corso dell'Ottocento non vennero inglobati dal Grand Hotel Wildbad.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 25.299 volte.

Scegli la lingua

italiano

english