Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Ceramiche Casola

    Ceramiche Casola

    ceramica positanese, piatti, vasi, oggetti in ceramica, pietra lavica smaltata, Costiera Amalfitana, Scala, Positano

  • Astarita Car Service Sorrento

    Astarita Car Service Sorrento

    Noleggio auto con conducente, escursioni private ed esclusive in penisola sorrentina, Costiera Amalfitana, Pompei e Vesuvio, Trasferimenti...

  • Albergo Le Sirenuse

    Albergo Le Sirenuse

    Albergo di Lusso e Charme in Costiera Amalfitana, Hotel esclusivo in una location da sogno in Costa d'Amalfi a Positano Campania...

  • Plaghia Charter Costa di Amalfi

    Plaghia Charter Costa di Amalfi

    Noleggio imbarcazioni esclusive, Vacanze in Barca, Water Taxi, Boat&Breakfast in Costiera Amalfitana Positano Capri Sorrento Campania...

  • Villa Casale Ravello

    Villa Casale Ravello

    Ospitalità in Appartamenti di Qualità Villa con Piscina Ravello Residence Costa d'Amalfi Riviera di Napoli Salerno Campania Italia

tu sei qui: Home Campania Costiera Amalfitana Montepertuso (Positano)

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Montepertuso (Positano)

Descrizione

La frazione di Montepertuso è situata nella parte alta di Positano, raggiungibile attraverso una strada carrabile che si inerpica su per la collina. E' meta ideale per coloro che desiderano dedicarsi al trekking in Costa d'Amalfi, grazie, anche, al suggestivo intrigo di sentieri che collega la frazione ai Monti Lattari.
La leggenda vuole che la zona fosse luogo di scontri tra il Bene ed il Male, tra la Vergine ed il Diavolo: nella roccia del monte Gambera (510m) è ancora ben visibile la sagoma del serpente nonché l'affascinante buco nella montagna (da qui, appunto, il nome di Montepertuso) impresso dal dito indice della Madonna, a testimonianza della sua presenza.
Si suggerisce una visita alla chiesa di Santa Maria delle Grazie ed alla Fontana Vecchia, restaurata nel 1973 e particolarmente apprezzata dagli abitanti di Montepertuso per la sua acqua fresca e microbiologicamente pura.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 293.722 volte.

Scegli la lingua

italiano

english