Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Piemonte Cuneo e dintorni La Morra

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

I più visitati in La Morra

  • Agriturismo Revello Vini Piemonte

    L'Azienda Agricola Revello, condotta dai fratelli Carlo e Lorenzo, si trova in frazione Annunziata nel comune di La Morra. Nei vigneti di proprietà vengono prodotti Dolcetto d'Alba, Barbera d'Alba, Nebbiolo e Barolo. La cura dei vigneti e la vendemmia...

  • Mauro Veglio Vini Piemonte

    Le nostre famiglie sono contadine da diverse generazioni, come in molte altre piccole realtà delle Langhe, e fino ad una decina di anni fa le uve prodotte erano destinate alla vendita, in tempo di vendemmia, sul mercato dei mediatori e delle grandi aziende...

  • Elio Altare Vini Piemonte

    L'azienda fu acquistata dal nonno Giuseppe Altare nel 1948. L'estensione di 5 ettari fu coltivata sino alla metà degli anni 70 a colture promiscue, si produceva, oltre all'uva frutta, quali pesche, mele , nocciole, e si coltivava il grano ed il granturco....

  • Osvaldo Viberti Vini

    Osvaldo Viberti è un giovane produttore che solo dal 1993, si dedica in modo costante e continuo alla conduzione dell'azienda agricola appartenuta alle precedenti generazioni della sua famiglia. Avvalendosi del prezioso aiuto del papà Luigi, conduce questa...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

La Morra

Descrizione

Il toponimo significa "recinto per le pecore". La Morra è un comune in provincia di Cuneo, la cui principale fonte di reddito deriva dalla coltivazione della vite e dalla produzione del Barolo. Viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo scelgono La Morra per i vini, i prodotti gastronomici, gli straordinari paesaggi ed i sette sentieri, che partendo dal paese, sono disposti a raggiera intorno al centro e si collegano al sentiero del Barolo ed a quello intercomunale per un totale di 50 chilometri, consentendo di raggiungere i posti più interessanti della zona.
Nacque quando la città di Alba diede il via alla lavorazione delle colline circostanti. L'abitato si sviluppò sulla cima del colle. Nel XIII secolo il territorio fu infeudato a Sordello da Goito; nel XIV secolo divenne dominio dei Falletti e agli albori del XV secolo acquisì propri statuti. Pochi anni più tardi passò sotto il governo del Duca di Milano. Dopo il dominio di Francesi e Spagnoli, nella prima metà del XVII secolo, fu sotto i Savoia.

Da vedere:

La chiesa della Confraternita di San Rocco di epoca settecentesca presenta la cupola decorata da affreschi dell'Operti. Conserva una pregevole pala d'altare realizzata da un autore sconosciuto.
La parrocchiale di San Martino in stile barocco custodisce al suo interno una pala d'altare raffigurante la Madonna con Bambino ed i Santi Martino e Crispino, realizzata dall'Aliberti nel 1715.
La chiesa della Confraternita di San Sebastiano di epoca settecentesca, come il campanile in cotto.
L'abbazia dell'Annunziata nella frazione omonima è un complesso romanico-barocco con cantina ed abside del XV secolo, facciata decorata dal Garove ed interni affrescati in epoche diverse. Conserva anche reperti di epoca romana.
La chiesetta di Santa Brigida presenta nell'abside affreschi del XV secolo.
La cappella di Santa Lucia conserva una pala ottocentesca.
La Torre campanaria edificata nel 1710 utilizzando materiali ricavati dal vecchio castello, abbattuto nella prima metà del Cinquecento.
La parrocchiale di Santa Maria in Plaustra di epoca ottocentesca situata nella frazione omonima.
Il palazzo dei Marchesi Falletti.
Casa Boffa del XV secolo.
I bastioni medievali.
Il Museo Ratti dei vini di Alba nelle cantine dell'ex convento.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 46.961 volte.

Scegli la lingua

italiano

english