Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Hotel Accademia Trento

    Hotel Accademia Trento

    Ospitalità di Qualità Albergo 4 Stelle Ristorante Trento Trentino Alto Adige Sud Tirolo Italia

  • La Buca delle Fate

    La Buca delle Fate

    Ospitalità di Qualità Case Vacanze Appartamenti Residence Maiori Costiera Amalfitana Riviera di Napoli Salerno Campania Italia

  • Le Perle d'Italia B&B

    Le Perle d'Italia B&B

    Ospitalità Camere e Colazione Bed and Breakfast Ravello Costiera Amalfitana Salerno Campania Italia

  • Ravello House appartamenti esclusivi

    Ravello House appartamenti esclusivi

    appartamenti a Ravello, casa vacanze a Ravello, appartamenti in Costiera Amalfitana, casa vacanze in Costiera Amalfitana, giardino...

  • Amalfi Coast Exclusive Car Service

    Amalfi Coast Exclusive Car Service

    Minivan Transfer taxi rome Firenze Positano Amalfi Ravello Sorrento Pompei Ercolano Costiera Amalfitana escursioni trasporti servizi...

tu sei qui: Home Trentino Alto Adige S. Martino di Castrozza, Valli del Primiero, Vanoi Canal San Bovo

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Canal San Bovo

Descrizione

Capoluogo del Vanoi, Canal San Bovo è un ridente ed accogliente comune della provincia di Trento, situato nella Valle del Vanoi, su un ampio terrazzo naturale circondato da boschi di conifere. Con le sue tipiche stradine pavimentate di porfido, Canal San Bovo è la meta ideale per trascorrere piacevoli e rigeneranti vacanze in ogni periodo dell'anno: durante i mesi estivi e primaverili, infatti, è possibile effettuare escursioni a piedi, a cavallo o in mountain bike, ma anche cimentarsi con la pesca sportiva ed il kajak lungo le acque del torrente Lozen. In inverno, invece, la Valle del Vanoi diventa il luogo ideale per gli amanti dello slittino, dello sci alpinismo e dello sci di fondo.
Il toponimo sembra faccia riferimento alla pianta del sambuco, un tempo molto diffusa nella valle; in antichi documenti, infatti, il borgo è menzionato come "Canalis Sambuci".
Attraverso la Valle del Primiero, giunsero nel Vanoi diverse popolazioni sia di lingua tedesca che di lingua slava; co la discesa in Italia dei Longobardi, il Vanoi passò sotto l'orbita di influenza di Feltre. Nel 1373, pur continuando a far parte della diocesi di Feltre, la Valle passò politicamente al Tirolo: da questo momento iniziò un intenso sfruttamento delle miniere. La dominazione austriaca durò fino alla I Guerra Mondiale, quando la valle fu annessa al Regno d'Italia.
Attrazioni:
- la Chiesa dei Santi Bartolomeo Apostolo e Bovo, in stile barocco, consacrata nel 1852 dopo che la preesistente chiesa fu distrutta dall'alluvione del 1829. Conserva numerose e pregevoli opere d'arte provenienti dalla vecchia chiesa, tra cui un organo del 1777, l'altare maggiore in legno dorato, la seicentesca icona lignea raffigurante i due Santi Patroni. Le vetrate furono realizzate ad Innsbruck. Interessanti anche i dipinti murari.
- la Chiesa di Nostra Signora di Caravaggio;
- la seicentesca Chiesa di San Gottardo;
- l'antica Chiesa di San Silvestro;
- la Chiesa della Natività della Beata Vergine;
- l'Ecomuseo del Vanoi;
- la Mostra Permanente della Grande Guerra sul Lagorai 1914-1918, in cui sono custodite le memorie storiche della Grande Guerra combattuta sui monti del Lagorai;
- il Parco naturale Paneveggio-Pale di San Martino;
- il Lago di Calaita.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 21.579 volte.

Scegli la lingua

italiano

english