Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

  • La Caravella Positano Residence

    La Caravella Positano Residence

    Ospitalità di Qualità sul mare Appartamenti Spiaggia in Positano Costiera Amalfitana Salerno Campania Italia

  • L'Arabesco Amalfi

    L'Arabesco Amalfi

    Bed and Breakfast di Charme, ospitalità in camera e colazione con panorama mozzafiato sulla Costiera Amalfitana a Pogerola di...

  • La Locanda del Fiordo Furore

    La Locanda del Fiordo Furore

    Ospitalità di Qualità Albergo 3 Stelle Camere e Colazione B&B Ristorante Locanda Furore Costiera Amalfitana Salerno Campania Italia

  • Il Riccio Capri Beach Club

    Il Riccio Capri Beach Club

    Gastronomia Mediterranea Ristorante esclusivo Lifestyle Beach Club Isola di Capri Riviera di Napoli Campania Italia

  • Il Borgo Ristorante Sorrento

    Il Borgo Ristorante Sorrento

    Cucina tradizionale, Gastronomia Mediterranea, specialità a base di pesce Terrazza Panoramica, Penisola Sorrentina Sorrento Napoli...

tu sei qui: Home Calabria Reggio Calabria ed Aspromonte Bova

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Bova

Descrizione

Arroccato sulle pendici di un colle che si innalza per oltre 800 metri s.l.m., il borgo di Bova, in provincia di Reggio Calabria, fu interessato da insediamenti umani sin dalle epoche più remote, come rivelano le armi in silice di epoca Neolitica, le schegge di ossidiana ed i frammenti di vasi risalenti alla prima fase della colonizzazione greca dell'Italia meridionale. A partire dal IX secolo d.C. fu oggetto delle continue piraterie saracene e questo determinò il costituirsi del paese nell'entroterra. Passò, quindi, sotto il dominio normanno che gli concesse terre e privilegi nel 1094, accrescendoli nel secolo successivo. Nel 1195 Enrico IV donò la contea di Bova all'arcivescovo di Reggio Calabria, Guglielmo II. Sede vescovile fino al 1986, mantenne il rito greco fino al 1573.
Siti di interesse:
- la Cattedrale di Santa Maria dell'Isodia, situata nella parte alta del borgo, su una preesistente chiesa del IX secolo. L'antica chiesa fu ingrandita ad opera del vescovo Martino Megali, mentre tra il XVI ed il XX secolo avvennero ulteriori rifacimenti, anche in seguito alle calamità naturali che si abbatterono sulla regione. L'impianto attuale mostra una pianta basilicale a tre navate divise da arcate e conserva un'immagine marmorea del 1584 con la Madonna della Presentazione, anche detta Isodia, attribuita a Rinaldo Bonanno. Le corone d'argento, situate sul capo della Madre e del Bambino, sono opera di artisti messinesi del Seicento.
- i resti del castello medievale, situato alle spalle della Cattedrale, già esistente intorno all'anno Mille, con due torri cilindriche;
- il Santuario di San Leo, riedificato dopo il terremoto del 1783 sui resti di un preesistente edificio del XVII secolo. All'interno è possibile ammirare un settecentesco altare maggiore di fattura messinese, il busto argenteo del Santo, sempre di fattura messinese, poggiante su un'urna d'argento di scuola napoletana.
- Palazzo Marzano, affacciato sulla piazza in corrispondenza del Municipio, cui era annessa la cappella dell'Immacolata. Risalente alla metà del XVII secolo, è stata aperta al culto fino al 1969 ed ora sconsacrata. E' a navata unica e conserva un bel portale settecentesco con lo stemma della famiglia Marzano.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 26.723 volte.

Scegli la lingua

italiano

english