Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Hotel Morfeo Milano

    Hotel Morfeo Milano

    Ospitalità di qualità, Alberghi, Milano, Palestra

  • Dalisa Casa Vacanze

    Dalisa Casa Vacanze

    Ospitalità agrituristica Appartamenti Camera e Colazione Tramonti Costa d'Amalfi Riviera di Napoli Salerno Campania Italia

  • Hotel Parsifal Ravello

    Hotel Parsifal Ravello

    Ospitalità Albergo 3 Stelle Eventi Esclusivi Matrimoni Ravello Costa di Amalfi Riviera di Napoli Salerno Campania Italia

  • Private Tour in Italy

    Private Tour in Italy

    Noleggio auto con conducente, escursioni esclusive, trasferimenti, taxi privati Sorrento, Riviera di Napoli, Positano, Costa d'Amalfi,...

  • Hotel Capofaro Malvasia & Resort Salina

    Hotel Capofaro Malvasia & Resort Salina

    Ospitalità di Lusso e Charme Albergo 5 Stelle Eolie Isola di Salina Sicilia Italia

tu sei qui: Home Lombardia Brescia, Val Trompia e Valle Sabbia Brescia

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Brescia

Descrizione

Situata allo sbocco della Val Trompia, Brescia, la romana Brixia, è una delle zone archeologiche più importanti del Nord Italia. Sono oggi visibili non solo gli imponenti resti del Foro, del Tempio Capitolino, del Teatro, della Basilica, ma anche quelli delle domus private con mosaici ed affreschi (particolarmente ricche erano le Domus del Ninfeo e la Domus dell'Ortaglia, nell'area del Monastero di Santa Giulia, ora Museo della Città).
La Basilica di San Salvatore è uno splendido esempio di architettura altomedievale. Il complesso è, inoltre, sede del Museo della Città che custodisce numerosi capolavori, tra cui la croce del re longobardo Desiderio e la Vittoria Alata. Secondo la tradizione il monastero fu il luogo in cui si rifugiò Ermengarda, la figlia del re Desiderio, dopo essere stata ripudiata da Carlo Magno.
Piazza Paolo VI è dominata dal Duomo Nuovo, dal Duomo Vecchio (o Rotonda) e dal Broletto, l'antico Palazzo Comunale con la Torre del Popolo.
Edificio simbolo della città e sede del Comune è la Loggia: alla sua realizzazione lavorarono alcuni dei più grandi architetti del tempo, dal Sansovino al Palladio.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 139.458 volte.

Scegli la lingua

italiano

english