Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Primo Piano Il Museo Palmento e Frantoio Midolo, in via Villafranca 31

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

I più visitati in Italia

  • Villa Santa Croce Amalfi

    Come le curve sinuose di una donna mediterranea, che sa sorprendere e conquistare, rivelando a tratti la sua indole indomita e selvaggia, così la Costiera Amalfitana nasconde dentro di sé un'anima femminile e virile al tempo stesso, manifestandosi in...

  • Amalfi Coast Destination Tour

    La Costiera Amalfitana, terra di bellezze naturali, antiche tradizioni, arte, storia millenaria, cultura e gastronomia: un mix di esperienze sensoriali che rendono questa località unica al mondo. Se siete alla ricerca di un transfer o un tour privato...

  • Sunland Viaggi e Turismo Costa di Amalfi

    Sunland Viaggi e Turismo è sinonimo di garanzia grazie all'esperienza ultratrentennale nel settore ricettivo-alberghiero e dell'incoming in Costiera Amalfitana, Cilento, Penisola Sorrentina e Golfo di Napoli. La Sunland offre attività di ground handling...

  • Hotel Marina Riviera Amalfi

    il Marina Riviera è situato in una posizione centrale a pochi metri dalla spiaggia e gode di un panorama eccezionale. Le camere e le junior suites denotano un gusto molto raffinato, con mobili in stile, ceramiche pregiate ed un confort che comprende:...

  • Hotel Santa Caterina Amalfi

    Situato lungo la celebre costiera amalfitana, a pochi minuti dalla rinomata cittadina di Amalfi, il Santa Caterina gode di una visuale di incomparabile bellezza su tutta la Costa. La storia di questa residenza speciale è straordinaria come tutto ciò che...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Il Museo Palmento e Frantoio Midolo, in via Villafranca 31

La vite e l'ulivo sono colture che fortemente hanno caratterizzato il territorio avolese. Alla fine dell'Ottocento, in un terreno detto Ciusa Miloro, appena fuori del centro storico ed in prossimità della Stazione ferroviaria inaugurata nel 1886, venne costruito il Palmento e Frantoio Midolo, detto "u trappitu". Ormai abbandonato, acquisito dal Comune e restaurato, è stato riaperto al pubblico il 30 ottobre del 2010. L'edificio, un bene di grande valore etno-antropologico, per la pigiatura dell'uva possiede le tradizionali vasche costruite in pietra e il torchio "a cannizzu". Per la frangitura delle olive, nello stesso locale, è "a macina", mola olearia a trazione animale. La pasta che ne derivava si poneva nelle coffe, le quali si assemblavano nel vicino torchio"u conzu" per la spremitura. Gli oggetti originali che arredano gli ambienti museali sono stati acquisiti con donazioni o acquistati. Di essi si è curata la schedatura e chiare didascalie illustrano il percorso e la comprensione di quanto esposto. L'allestimento museale è stato finalizzato a far conoscere gli antichi mestieri e a conservare memoria della cultura materiale. Il Museo, pertanto, è stato dotato di pannelli con foto d'epoca e di un raro e prezioso audio-visivo che testimonia le fasi di lavoro eseguite in tali strutture.

(fonte: Avola, la città esagonale)

Scegli la lingua

italiano

english