Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Primo Piano Gastronomia a Benevento e nel Sannio

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

I più visitati in Italia

  • Hotel Santa Caterina Amalfi

    Situato lungo la celebre costiera amalfitana, a pochi minuti dalla rinomata cittadina di Amalfi, il Santa Caterina gode di una visuale di incomparabile bellezza su tutta la Costa. La storia di questa residenza speciale è straordinaria come tutto ciò che...

  • Hotel Relais Rocca Civalieri Piemonte

    Il servizio eccellente e la ricercatezza dei particolari rendono questa residenza di charme un luogo prestigioso, adatto ad una clientela esigente e raffinata. Il relais comprende 29 camere tra cui suites e junior suites; tutte le camere garantiscono...

  • Hotel La Posta Vecchia Ladispoli

    La Posta Vecchia Hotel sorge a Palo Laziale sulla costa tirrenica (37° km. della Via Aurelia a nord-ovest di Roma) a 40 km. dalla Capitale e 25 dall'aeroporto di Fiumicino, accanto ad un'oasi del WWF. E' una villa costruita intorno al 1640 su commissione...

  • Hotel Punta Tragara Capri

    Una strada immersa nei colori e nei profumi della vegetazione mediterranea, porta al belvedere di Punta Tragara a Capri dove sorge uno degli alberghi più esclusivi del mondo. l'Hotel Punta Tragara domina un panorama di assoluta bellezza. Si distingue...

  • Masseria San Domenico Fasano

    La Masseria San Domenico è una delle antiche torri d'avvistamento del Quattrocento, costruita sul litorale tra Bari e Brindisi, a 500 metri dal mare. Il nucleo principale della Masseria San Domenico risale al XV secolo ed è costituito da una torre d'avvistamento...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Gastronomia a Benevento e nel Sannio

Quella sannita è una cucina dalle solide radici contadine. Si comincia sempre con un buon piatto di pasta fatta a mano (lagane, fusilli, "cicatielli", tagliatelle) condito con sugo di agnello, ragù o con legumi.
Tra i formaggi ricordiamo il Caciocavallo Silano Dop, prodotto con latte bovino dei pascoli locali sia nella versione "dolce" (fresco) che "piccante" (stagionato), il Pecorino di Laticauda Sannita ed il Caciocavallo Podolico, prodotto con latte di vacca della razza podolica. Dopo due anni di stagionatura i cacicavalli si ricoprono di una sottile muffa bianco-grigiastra e la pasta assume una consistenza dura e friabile, tendendo a rompersi in scaglie.
Altro piatto tipico del Sannio sono "ammugliatielli", involtini a base di polmone, fegato, animella, prezzemolo, aglio ed avvolti in budella di agnello.
Tra i prodotti ortofrutticoli ricordiamo la cipolla di Bonea, dai bulbi molto aromatici, il carciofo di Pietralcina, adoperato per la preparazione di uno squisito ragù, la mela annurca campana, dalla polpa bianca, consistente e leggermente acidula e le ciliegie di Tocco Caudio, nel Parco Regionale del Taburno-Camposauro.
Da provare il tortano di Amorosi, ripieno di salumi e formaggi locali; i crostini di pane di Faicchio, conditi con pomodori pelati, olio, origano, caciocavallo fresco e alici sott'olio; i taralli con finocchietto e pepe di San Lorenzello; i funghi porcini e le salsicce di Cusano Mutri, cucinate alla brace o utilizzate, sbriciolate e stemperate con la ricotta, come gustoso condimento per la pasta; il pregiato prosciutto di Pietraroja (di cui se ne trovano testimonianze già nel 1776); la pastiera di riso di Morcone (originale variante del tipico dolce pasquale napoletano); la "pizza chiena" di Campolattaro, imbottita con caciotta, prosciutto crudo, salsiccia piccante e uova; la lasagna paesana di San Lorenzo Maggiore, con mozzarella, salsiccia fritta e sbriciolata, uova sode, parmigiano e basilico; le frittelle di fiori di zucca con alici sott'olio e scamorza di Pietralcina ed i famosissimi torroncini ricoperti di cioccolato di San Marco dei Cavoti che, insieme al torrone di Benevento, sono prodotti molto apprezzati sia in Italia che all'estero.
Passando, ora, ai liquori non possiamo non menzionare il rinomato "Strega", un liquore ad alta gradazione alcolica, i cui componenti e la cui preparazione sono tenuti rigorosamente segreti ed è prodotto unicamente a Benevento, ed il nocino (o nocillo) preparato col mallo delle noci, ricco di tannini che gli conferiscono il caratteristico colore scuro.
La provincia di Benevento costituisce una meta obbligata per l'enoturista più esigente. La dinamica viticoltura che si pratica in questo territorio produce ben sei DOC, considerati tra i migliori vini d'Italia: l'Aglianico del Taburno, il Taburno, il Guardiolo, il Sannio, il Sant'Agata dei Goti ed il Solopaca.

Mariarosaria Pisacane

Scegli la lingua

italiano

english