Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Primo Piano Chiesa Madre di San Nicolò, oggi dedicata a San Sebastiano

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

I più visitati in Italia

  • Villa Santa Croce Amalfi

    Come le curve sinuose di una donna mediterranea, che sa sorprendere e conquistare, rivelando a tratti la sua indole indomita e selvaggia, così la Costiera Amalfitana nasconde dentro di sé un'anima femminile e virile al tempo stesso, manifestandosi in...

  • Amalfi Coast Destination Tour e Trasferimenti

    La Costiera Amalfitana, terra di bellezze naturali, antiche tradizioni, arte, storia millenaria, cultura e gastronomia: un mix di esperienze sensoriali che rendono questa località unica al mondo. Se siete alla ricerca di un transfer o un tour privato...

  • Sunland Viaggi e Turismo Costa di Amalfi

    Sunland Viaggi e Turismo è sinonimo di garanzia grazie all'esperienza ultratrentennale nel settore ricettivo-alberghiero e dell'incoming in Costiera Amalfitana, Cilento, Penisola Sorrentina e Golfo di Napoli. La Sunland offre attività di ground handling...

  • Hotel Marina Riviera Amalfi

    il Marina Riviera è situato in una posizione centrale a pochi metri dalla spiaggia e gode di un panorama eccezionale. Le camere e le junior suites denotano un gusto molto raffinato, con mobili in stile, ceramiche pregiate ed un confort che comprende:...

  • Hotel Santa Caterina Amalfi

    Situato lungo la celebre costiera amalfitana, a pochi minuti dalla rinomata cittadina di Amalfi, il Santa Caterina gode di una visuale di incomparabile bellezza su tutta la Costa. La storia di questa residenza speciale è straordinaria come tutto ciò che...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Chiesa Madre di San Nicolò, oggi dedicata a San Sebastiano

La prima pietra dell'edificio venne benedetta il 6 aprile del 1693: la pianta, a croce latina, era stata concepita da Angelo Italia, mentre gli architetti che edificarono la chiesa furono Antonio Masatrogiacomo da Ferla e Michelangelo Alessi da Siracusa. Di grande interesse è la facciata a torre, prototipo di tutte le chiese ricostruite nel Val di Noto dopo il terremoto del 1693. Essa prospetta sul sagrato che, delimitato da plinti con statue, fu il primo luogo di sepoltura della città. Oltre all'elegante portale, sormontato dallo stemma dei Pignatelli, marchesi d'Avola, all'interno delle tre ampie navate sono pregevoli dipinti del XVIII secolo, quali la "Madonna del Rosario" e lo "Sposalizio della Vergine". Interessanti sono le barocche cappelle con le statue della Madonna del Lume, proveniente da Malta, e dell'Immacolata Concezione, commissionata nel 1711 a Giovanni Villamaci da Messina. Notevole è la cappella del SS. Sacramento, definita nel 1781 e delimitata da una cancellata in ferro battuto finemente decorata. All'interno di essa sono stucchi roccocò e, sulla volta, il dipinto con il "Sacrificio di Noè", attribuito a Vincenzo Provenzani; ai lati sono la "Deposizione" del 1778 e il Crocificco, utilizzato nella processione del Venerdì Santo; del 1769 è la cripta, progettata dall'architetto e sacerdote avolese Giuseppe Alessi.

(fonte: "Avola, la città esagonale")

Scegli la lingua

italiano

english