Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Primo Piano Specialità gastronomiche di Atrani: il sarchiapone e il pasticciotto

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

I più visitati in Italia

  • La Brezza Net Art Cafè Positano

    Un innovativo mix di design arte e high-tech: La Brezza Net Art Café è questo e molto altro ancora! Siamo a ridosso della Spiaggia Grande di Positano, la perla per eccellenza della Divina Costa d'Amalfi, immersi in una fresca atmosfera di mondanità e...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Specialità gastronomiche di Atrani: il sarchiapone e il pasticciotto

Ogni paese della Costiera Amalfitana si contraddistingue per un piatto tipico, una ricetta tradizionale che viene solitamente preparata in occasioni particolari e che rientra di diritto nel bagaglio culturale di un popolo e di un territorio.

Ad Atrani, splendido borgo della Costa d'Amalfi disposto a mo' di anfiteatro naturale nella valle del Dragone, la tradizione culinaria fa largo uso di pesce e pasta fresca. Ma i piatti distintivi atranesi sono il sarchiapone ed il pasticciotto.

Il sarchiapone è la pietanza cucinata "con cura e devozione" dalle massaie del luogo il 22 luglio, nel giorno della festa di Santa Maria Maddalena. Mentre le campane rintoccano a festa, tra i vicoletti del paesino costiero si espande un buon profumo che lascia presagire un pranzo secondo tradizione. Ma in cosa consiste il sarchiapone? Sono cilindri di zucca verde lunga, svuotati e riempiti con un impasto di carne tritata, mozzarella a dadini, parmigiano grattugiato, salumi tagliati a fettine sottili, sale e pepe. Successivamente i cilindri di zucca lunga vengono infarinati e fritti e disposti in una pirofila con salsa di pomodoro non troppo densa, basilico e parmigiano grattugiato, quindi infornati per circa mezz'ora.

Il pasticciotto, invece, è un dolce fuori dal comune, non tanto per gli ingredienti che sono davvero semplici, quanto per il risultato finale: un matrimonio riuscito e duraturo tra morbida crema pasticciera, fragrante pasta frolla e succose amarene. Una delizia per gli occhi e per il palato! Tutto nacque dalla felice intuizione di Francesco Cretella e della moglie Alda De Pascale per accompagnare il caffè espresso servito prima al Bar Lucia e successivamente al Bar Vittoria nella bella piazzetta di Atrani. Da allora il pasticciotto atranese ha riscosso solo successi ed apprezzamenti positivi: un amore a prima vista, una delizia di una semplicità disarmante e, proprio per questo, indimenticabile!
(foto: Pasticceria Pansa Amalfi)

Scegli la lingua

italiano

english