Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Veneto Riviera del Garda Veneto Castelnuovo del Garda

Strutture

I più visitati in Castelnuovo del Garda

  • Gardaland Hotel Resort Lago di Garda

    Gardaland hotel resort Il Gardaland Hotel Resort è una magnifica struttura in stile New England con 247 camere situata sul Lago di Garda. L'hotel è adiacente al parco di divertimenti Gardaland - a circa 800 metri di distanza collegato con servizio di...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Castelnuovo del Garda

Descrizione

Comune in provincia di Verona, il territorio di Castelnuovo del Garda si affaccia, per un piccolo tratto, sul Lago di Garda. Ed è proprio il lago a segnare il limite tra Castelnuovo ed il vicino comune di Lazise. Il mandamento di Castelnuovo comprende una zona collinare, particolarmente adatta alla coltivazione delle viti da cui si produce dell'ottimo Moro del Castel. L'attrazione di maggior rilievo, oltre al lago, è costituita da Gardaland, il famoso parco giochi, che attira durante l'anno numerosissimi visitatori. Adeguate e moderne sono le strutture alberghiere.
Il rinvenimento di diversi reperti archeologici consente di affermare che la presenza umana sul territorio risale al periodo preistorico. I primi abitati sorsero a sud del lago; in epoca romana sorse in questi luoghi un castrum. Il sito, originariamente denominato dai Romani Beneventum, cambiò il toponimo in Quadrivium, per il fatto di essere situata tra quattro città importanti. La particolare posizione occupata fece sì che il paese fosse ambito e sovente oggetto di contesa L'abitato, distrutto nel 1100 dall'esercito di Federico Barbarossa, fu ricostruito e fortificato assumendo il nome di Castelnuovo. Nel corso dei secoli fu sotto il dominio dei Della Scala e dei Visconti, della Repubblica di Venezia e degli Austriaci che nel 1848 incendiarono e saccheggiarono il paese.

Da vedere:
La chiesa di Santa Maria, risalente al XV secolo, fu ristrutturata nel Settecento. Presenta pianta ottagonale ed un campanile romanico quattrocentesco, custodisce una pala dipinta dal Rizzo.
La chiesa di Sant'Andrea del XVIII secolo fu edificata su due preesistenti strutture, di cui una di epoca medievale ed una romanica. Conserva una pala del Brusasorzi.
La chiesa dei Santi Filippo e Giacomo del Settecento è in stile neoclassico con pianta ottagonale, custodisce una pala realizzata dal Caravaggioni.
La chiesa di San Lorenzo è circondata da case, originariamente celle del convento.
La chiesa della Madonna degli Angeli di epoca quattrocentesca.
Il castello, risalente alla fine del Trecento, si trova in posizione dominante.
Villa Cossali Sella del Quattrocento con portico e loggia.
Villa Rizzini Saltelli circondata da grande parco.
Villa Arvedi D'Emilei del Seicento.
Villa Negri del XVII secolo.
La torre viscontea del XIV secolo.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 36.542 volte.

Scegli la lingua

italiano

english