Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Lombardia Brescia, Val Trompia e Valle Sabbia Verolanuova

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Verolanuova

Descrizione

Comune della pianura bresciana, Verolanuova ha legato la sua storia e le sue fortune alla famiglia dei Gambara, feudatari per investitura imperiale di un feudo che giungeva fino ai confini dell'Oglio. Per questo motivo, infatti, la struttura urbanistica del paese è molto simile a quella di una piccola capitale, con interessanti e pregevoli gioielli artistici ed architettonici. A cominciare dal Castel merlino, struttura tre-quattrocentesca, rimaneggiata nel Cinquecento, prima residenza dei Gambara, che conserva ancora i resti del ponte levatoio, due camini e la facciata est (priva di merlature) dell'originaria struttura.
Palazzo Gambara (oggi sede del Municipio) è il risultato di una serie di modifiche operate probabilmente tra il XVI ed il XVIII secolo.
Tra gli edifici religiosi menzioniamo la Basilica Romana Minore di San Lorenzo (XVII secolo), che custodisce due preziose tele di Giambattista Tiepolo raffiguranti la "Caduta della manna" e il "Sacrificio di Melchisedec", commissionati da Gian Francesco Gambara ed eseguiti, forse, tra il 1735 e il 1740. Inoltre La Chiesa della Disciplina, prima parrocchiale del paese nonché cappella gentilizia dei Gambara, al cui interno è custodita la tomba del conte Nicolò Gambara, generale dell'esercito dell'imperatore Carlo V, e Palazzo Maggi, nella frazione di Cardignano, composto da unità residenziali e corti rustiche.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 21.228 volte.

Carrello Contatti

Clicca sull'icona del carrello per creare una lista di strutture da contattare.

Scegli la lingua

italiano

english