Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Le Conche Country House

    Ospitalità agrituristica di qualità, Bed and Breakfast di Charme Irpinia Villamaina Avellino Campania Italia

  • Vigne Irpine

    Aglianico, Greco di Tufo, Taurasi, Falanghina, Coda di Volpe, Fiano di Avellino, Vini Passiti Passione, Rosato di Aglianico Santa...

  • Taxi Amalficoast

    Servizi Taxi noleggio auto con conducente mini van escursioni esclusive Trasferimenti da e per aeroporti italiani Ravello Costa...

  • Relais Bella Baia Agriturismo Maiori

    Ospitalità agrituristica Appartamenti Camera e Colazione Cannaverde Maiori Costa d'Amalfi Riviera di Napoli Salerno Campania Italia

  • Wine AmalfiCoast Enoteca Ravello

    Vini Costa d'Amalfi a Ravello Costiera Amalfitana Salerno Campania Italia

tu sei qui: Home Campania Avellino e dintorni Ospedaletto d'Alpinolo

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Ospedaletto d'Alpinolo

Descrizione

Piccolo comune montano della provincia di Avellino, Ospedaletto d'Alpinolo ha legato la sua storia alle vicende della vicina Abbazia di Montevergine. Inizialmente noto con il nome di "Casale delle Fontanelle", assunse, successivamente, quello di "Casale di Santa Maria del Preposito" ed, infine, quello di "Casale dell'Ospedale di Montevergine", per la presenza dell'Ospedale di San Tommaso, in cui soggiornò anche Federico II, e in cui normalmente riposavano i pellegrini, prima di affrontare la salita del monte per raggiungere il noto Santuario Mariano. A partire dal XIX secolo cominciò a diffondersi il c.d. "copeto", più comunemente conosciuto come torrone, realizzato con prodotti locali, come nocciole e castagne.
Siti di interesse:
- il pittoresco centro storico, con stradine lastricane su cui si affacciano bei palazzi signorili;
- resti di tombe pre-romane in località Curti;
- la Chiesa dei Santi Giacomo e Filippo;
- la Chiesa della Madonna del Rosario, di impianto seicentesco, al cui interno sono custodite pregevoli opere del XVIII secolo;
- la Fontana del Tritone;
- il Monumento al Pellegrino.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 13.023 volte.

Carrello Contatti

Clicca sull'icona del carrello per creare una lista di strutture da contattare.

Scegli la lingua

italiano

english