Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Alba Residence ApartHotel Piemonte

    Alba Residence ApartHotel Piemonte

    Ospitalità di Qualità Appartamenti Langhe Lunghi Soggiorni Alba Cuneo Piemonte Italia

  • Palazzo Marzoli Resort

    Palazzo Marzoli Resort

    Ospitalità di Qualità Albergo 4 stelle Positano Costa di Amalfi Salerno Campania Italia

  • Villa Lara Amalfi

    Villa Lara Amalfi

    Ospitalità di Qualità Relais di Charme Camere e Colazione Bed and Breakfast Alberghi in Amalfi Costiera Amalfitana Riviera di...

  • Villa Maria Ristorante Ravello

    Villa Maria Ristorante Ravello

    Gastronomia Cucina Tipica Mediterranea Riviera di Napoli Costa di Amalfi Ravello Salerno Campania Italia

  • Sal De Riso Costa d'Amalfi

    Sal De Riso Costa d'Amalfi

    Antici Sapori della Costa di Amalfi Salvatore De Riso Maestro Pasticcere Bar Lounge Minori Costiera Amalfitana Salerno Campania...

tu sei qui: Home Abruzzo Chieti, Pescara e Teramo Morro d'Oro

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Morro d'Oro

Descrizione

Morro d'Oro è un comune della provincia di Teramo, situato a cavallo delle vallate del Todino e del Vomano. La struttura urbanistica presenta gli aspetti tipici dei borghi medievali ed è menzionato per la prima volta in un documento del 1021 riguardante una donazione fatta da Adelberto de Aprutio in favore del Monastero di Montecassino. A partire dal 1200 entrò sotto la giurisdizione degli Acquaviva e vi rimase fino al Settecento.

Da visitare:
- l'Abbazia di Santa Maria di Propezzano, la cui esistenza è già accertata tra il 930 ed il 960, anche se la tradizione vuole che sia stata fondata nel 715. E' in stile romanico-gotico con facciata costituita da tre parti di diverse altezze: quella di destra è accorpata nel convento, il corpo centrale possiede invece un portico a tre archi sotto il quale si trova il portale e resti di affreschi quattrocenteschi, sopra il portico un oculo e più in alto un sobrio rosone. La parte di destra presenta un portale detto Porta Santa che viene aperto solo il 10 maggio e il giorno dell'Ascensione. Appena dietro troviamo la torre campanaria quadrangolare. All'interno è il chiostro quadrangolare con resti di affreschi seicenteschi.
- la Chiesa di San Salvatore, realizzata nel trecento e successivamente rimaneggiata;
- l'ex Convento di Sant'Antonio Abate, di cui oggi restano solo tre bracci con volte a crociera, fu terminato nel XVII secolo e successivamente abbandonato, in seguito alla soppressione degli ordini ad opera di Napoleone.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 12.359 volte.

Carrello Contatti

Clicca sull'icona del carrello per creare una lista di strutture da contattare.

Scegli la lingua

italiano

english