Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Abruzzo Chieti, Pescara e Teramo Castilenti

Strutture

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

I più visitati in Castilenti

  • San Lorenzo Vini Abruzzesi

    Nel lontano 1890 mio nonno decise che nella verde Castilenti sarebbe sorta la nostra azienda vitivinicola. Certamente lo colpirono la straordinaria bellezza delle colline, il rigoglio della natura incontaminata, ma anche, come lui stesso ci raccontava...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Castilenti

Descrizione

Castilenti è un comune della provincia di Teramo, situato nella vallata del fiume Fino, agli estremi confine della provincia teramana. I primissimi insediamenti umani nella zona risalgono all'Età del Ferro, come testimoniano i resti di un'antica necropoli del VI-V secolo a.C., nonché i resti di un centro fortificato italico sul Colle Silvino o "Fortezza". Nel Medioevo il paese fu conteso tra le varie famiglie locali finché su tutte non prevalsero i De Sterlich.

Da visitare:
- la Chiesa e il Convento di Santa Maria di Monte Uliveto, risalenti al XVI secolo. Lungo la stradina di accesso si può ammirare la Via Crucis, articolata in una serie di pannelli bronzei.
- la Chiesa parrocchiale dedicata a Santa Vittoria (XIV secolo);
- la Chiesa di San Rocco;
- Palazzo De Sterlich, risalente al XVI secolo, realizzato inglobando le mura di un'antica fortificazione;
- la Fontana Vecchia, in località Fonte, risalente al XV secolo;
- le caratteristiche "pinciare", case di poveri contadini realizzate in paglia e terra impastata;
- il cippo romano;
- i Calanchi, sculture naturali realizzate attraverso la millenaria erosione delle rocce argillose e protetti attraverso l'istituzione di una Riserva Naturale Regionale.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 20.285 volte.

Carrello Contatti

Clicca sull'icona del carrello per creare una lista di strutture da contattare.

Scegli la lingua

italiano

english